Secondo uno studio della dottoressa Christine Stanik della University of Michigan le donne con un QI basso e con scarsa cultura hanno più successo delle donne più intelligenti a conquistare gli uomini facoltosi. Questo non sarebbe a causa dell’arrivismo o dell’avidità, ma una semplice questione di sopravvivenza della specie: un marito ricco potrebbe garantire un futuro per i bambini. “Nell’antichità le donne hanno sviluppato un’attrazione per gli uomini ricchi perché sapevano che questi avrebbero aumentato le probabilità di sopravvivenza della loro prole.” afferma la dottoressa Stanik. “E’ una sensazione viscerale di cui è difficile liberarsi, specialmente quando una donna non […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

sabato, 14 febbraio 2009

Il bacio è antistress

pubblicato da: samy in: Biologia, Medicina

Nel corso del congresso annuale dell’American Association for the Advancement of Sciences, Wendy Hill, esperta di neuroscienze al Lafayette College, con un suo studente, Carey Wilson, hanno presentato uno studio sull’effetto del bacio sul corpo umano. La sessione del convegno, dal titolo “The Science of Kissing” e organizzato a ridosso di S. Valentino, era senza dubbio il palcoscenico ideale. L’esperimento ha analizzato i livelli di cortisolo e ossitocina in due gruppi distinti di coppie eterosessuali di studenti universitari, nel primo i ragazzi dovevano baciarsi per 15 minuti, nell’altro semplicemente chiacchierare, senza alcun contatto fisico.  Il cortisolo è l’ormone dello stress, […]

Tags: , , , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

venerdì, 2 gennaio 2009

Uomini e caffeina

pubblicato da: samy in: Alimentazione, Psicologia, Ricerca

Che cosa c’è di più classico, per gli studenti, di ingurgitare litri di caffè per fare l’ultima tirata di studio prima degli esami? Funziona? Un gruppo di psicologi dell’Università di Barcellona, guidato dalla dottoressa Ana Adan, hanno studiato gli effetti del caffè, anche decaffeinato, sulle performance mentali di un gruppo di studenti universitari, pubblicando la ricerca su “Progress in Neuro-Psychopharmacology and Biological Psychiatry“. Il campione comprendeva 668 ragazzi con età media di 22 anni, di cui 238 maschi e 450 femmine. La ricerca prevedeva che venissero misurati i livelli di caffeina prima della somministrazione di un normale espresso (100 mg […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink