In Giappone nascono pochi bambini, troppo pochi. Per convincere le coppie nipponiche a mettere al mondo degli eredi all’università di Tsukuba, a nord di Tokyo, hanno pensato di ideare un robot che faccia loro capire quanto è bello avere un bimbo. Il bambolotto si chiama Yotaro ed ha un grande faccione in silicone trasparente retroilluminato per simulare varie espressioni, il sorriso e il pianto, gli starnuti e il sonno, con un altoparlante per gli effetti sonori. E’ addirittura dotato di un nasino che cola, con tanto di pompa che fa defluire dalle narici acqua a temperatura corporea. Yotaro è dotato […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

mercoledì, 9 giugno 2010

DustBot, la raccolta differenziata a domicilio

pubblicato da: samy in: Ambiente, Curiosità, Robotica

Il comune di Peccioli, in provincia di Pisa, ha iniziato ieri la sperimentazione di DustBot, il robot per la raccolta differenziata a domicilio. DustBot è stato progettato da un gruppo di giovani ricercatori della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, coordinati dal professor Paolo Dario, direttore del Polo Sant’Anna Valdera e coordinatore dei Laboratori di Robotica ARTS e CRIM, di cui Barbara Mazzolai è project leader. In questi due mesi di sperimentazione gli abitanti del centro storico di Peccioli, una ventina di famiglie, potranno chiamare un numero attivo dalle 8 alle 20 e prenotare la visita del robot spazzino. Questo si […]

Tags: , ,
| 1 Commento
TrackBack | Permalink

sabato, 15 maggio 2010

Autom, il robottino per dimagrire

pubblicato da: samy in: Curiosità, Informatica, Salute

Un ex ricercatore del MIT di Boston, Cory Kidd, ha messo a punto un simpatico ausilio per dimagrire: si chiama autom ed è stato messo a punto da  per conto di Intuitive Automata, società di Hong Kong. Il principio alla base del robottino è molto semplice: diventerà il vostro “personal trainer”. Si tratta di inserire attraverso lo schermo touchscreen tutto quello che si è mangiato durante il giorno e l’esercizio fisico che si è svolto. Per tutta risposta autom confronterà questi dati con il regime energetico impostato e vi dirà cosa ne pensa utilizzando una voce femminile che vi incoraggerà […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

domenica, 28 marzo 2010

Dal Giappone il robot giornalista

pubblicato da: samy in: Informatica, Robotica, Tecnologia

I ricercatori dell’Intelligent Systems Informatics Lab (ISI) della Tokyo University hanno sviluppato un robot giornalista. Il robot non è solo in grado di scrivere, ma è in grado di trovare in autonomia le notizie, capire quanto possono essere interessanti per i lettori. Grazie ad una videocamera può scattare direttamente lo fotografie sul campo dopo aver analizzato il territorio intorno e aver capito se qualcosa di rilevante è cambiato rispetto all’ultima visita. Un buon giornalista non può non far interviste, così anche in questo caso l’automa pone domande alle persone coivolte, e se queste informazioni non bastassero è programmato per andare […]

Tags: ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 18 gennaio 2010

AMOS, il robot che decide come camminare

pubblicato da: samy in: Ricerca, Robotica, Tecnologia

I ricercatori del Max Planck Institute for Dynamics and Self-Organization e dell’Università di Gottingen hanno costruito un robot che è in grado di decidere in autonomia come camminare. AMOS-WD06, ovvero “Advanced MObility Sensor driven-Walking Device 06”, è un robot dotato di sei zampe e una coda, ma l’innovazione è nel suo “cervello”. Normalmente queste macchine sono dotate di sistemi, detti “generatori centrali di configurazioni” CPG, che controllano ogni singola andatura. AMOS invece è dotato di un unico CPG che comanda tutti i tipi di passo. Grazie ai suoi sensori percepisce il tipo di percorso che si trova di fronte, se […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

mercoledì, 4 novembre 2009

AIDA, il robot da auto

pubblicato da: samy in: Informatica, Ricerca, Robotica, Trasporti

Al MIT, Massachusetts Institute of Technology, ricercatori e designer stanno sviluppando un robot che ci farà da assistente mentre guidiamo. Il progetto è frutto di una collaborazione tra il Personal Robots Group del MIT Media Lab, MIT SENSEable City Lab Audi e il gruppo Volkswagen of America’s Electronics Research Lab. AIDA, Affective Intelligent Driving Agent, è un simpatico robottino che ricorda Wall-E, il protagonista del film della  Disney, che sarà integrato nel cruscotto dell’auto. Grazie all’espressività dei suoi occhi luminosi comunicherà con il guidatore in modo molto più efficace di un normale navigatore. Grazie ai numerosi sensori, AIDA non solo […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

mercoledì, 1 aprile 2009

Il robot Asimo può essere controllato col pensiero

pubblicato da: paolos in: Biologia, Ricerca, Robotica

La Honda sta sempre più sviluppando il suo robot umanoide Asimo, artefice di diverse imprese in passato, come quella di dirigere un’orchestra sinfonica 1 anno fa. Questa volta gli scienziati del centro di ricerche Honda e del costruttore di attrezzatura di procisione Shimadzu hanno dimostrato come il robot possa essere comandato con il pensiero. Per il momento il robot riesce a portare a termine movimenti semplici, come alzare un braccio o una mano. Il sistema è composto da un elmetto riempito con i sensori di un elettroencefalografo e di uno spettroscopio agli infrarossi che registrano le onde elettriche e il […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

venerdì, 27 marzo 2009

In arrivo pesce-robot per controllare l’inquinamento

pubblicato da: paolos in: Ambiente, Robotica

Stanno arrivando dei pesci-robot iper-tecnologici per aiutarci a tenere sotto osservazione lo stato di inquinamento delle acque. Si tratta di un robot a forma di carpa che sarà testato l’anno prossimo nel mare del nord della Spagna: lungo un metro e mezzo e equipaggiato con sensori chimici raccoglierà dati sull’inquinamento del porto di Gijón e li trasmetterà a terra attraverso il suo equipaggiamento Wi-Fi. Questi robot sono stati progettati e costruiti dal professor Huosheng Hu e dalla sua squadra di ricercatori dell’Università dell’Essex, nel Regno Unito, in collaborazione con BMT Group, una compagnia indipendente di ingegneria. “L’idea di puntare sulla […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

domenica, 22 marzo 2009

Arrivano dei robot scavatori per preparare la colonia lunare

pubblicato da: paolos in: Ricerca, Spazio

La NASA e la Camera di Commercio USA di Washington hanno recentemente tenuto un convegno sui “Lunar Surface Systems Concepts“, ovvero per presentare i risultati dello sviluppo del programma di ritorno sulla luna che è previsto nel 2020. L’obiettivo era quello di suscitare l’interesse delle aziende private per la partecipazione al programma che prevede la costruzione di una stazione permanente sul satellite. Particolarmente interessanti i prototipi di robot che sono stati presentati da Astrobotic Technology e da Honeybee Robotics per la costruzione di infrastrutture a sostegno della colonia. si tratta dei cosiddetti “Regolith Moving Methods”, ovvero macchine per il movimento […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

martedì, 17 febbraio 2009

Robot al British Science Museum di Londra

pubblicato da: samy in: Curiosità, Robotica

Se siete a Londra avete due giorni di tempo per andare a visitare il British Science Museum e approfittarne per divertirvi con BERTI, un robot umanoide. Fino a giovedì 19 febbraio sarà infatti possibile interagire con alcuni robot, tra cui quello creato dal Laboratorio di Robotica di Bristol (BRL) e Elumotion. BERTI è stato progettato per gesticolare, oltre a parlare,: i visitatori, che verranno filmati per registrare le reazioni al comportamento del robot, potranno assistere alla sua “esibizione” per poi giudicare con un questionario la sua naturalezza. Nell’Antenna Gallery è presente anche una robot nursery, sviluppata da Lola Cañamero all’interno […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink