venerdì, 16 aprile 2010

Il piombo degli antichi romani per cercare i neutrini

pubblicato da: samy in: Archeologia, Chimica, Fisica, Ricerca

Il piombo estratto dagli antichi romani sarà utilizzato per ricercare i neutrini. Sono stati consegnati infatti nei Laboratori del Gran Sasso dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INF) 120 lingotti di piombo provenienti da una nave romana affondata al largo della Sardegna duemila anni fa. Il ritrovamento archeologico è avvenuto 20 anni fa e il recupero della nave romana avvenne con il contributo dell’INFN, che ricevette già allora 150 lingotti. Perché la fisica, con i sofisticati strumenti disponibili, ha bisogno del piombo vecchio di 200 anni? Il piombo possiede una radioattività, anche se molto bassa, dovuta al suo radionuclide, il piombo-210, […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

martedì, 2 marzo 2010

Neutrini dal centro della Terra

pubblicato da: samy in: Fisica, Geologia, Ricerca

Importanti risultati raggiunti nei Laboratori sotterranei del Gran Sasso dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. Borexino, l’esperimento, condotto da ricercatori italiani, americani, tedeschi, russi e polacchi, ha individuato per la prima volta con certezza i geoneutrini, particelle di antimateria provenienti dall’interno della Terra. Questa scoperta indica che nelle profondità del nostro pianeta, migliaia di chilometri sotto la crosta terrestre, elementi radioattivi come l’uranio decadono, producendo enormi quantità di calore, che scioglie le rocce, le trasforma in magma e lava che fuoriesce dai vulcani e fa scorrere le placche tettoniche. E’ dimostrato quindi che la radioattività è una delle cause, probabilmente non […]

Tags: , , , , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

mercoledì, 4 marzo 2009

Il supermicroscopio SPARC

pubblicato da: samy in: Fisica

E’ stato messo in funzione nei Laboratori Nazionali di Frascati dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) il Laser ad Elettroni Liberi (FEL) pilotato da un acceleratore lineare di elettroni. Il prototipo, lungo 35 metri e contenente 1800 calamite, è stato costruito da ricercatori di INFN ed ENEA, con la partecipazione di CNR e di alcune università italiane grazie a finanziamenti del Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca (MIUR) e dall’Unione Europea. E’ il secondo dispositico di questo tipo funzionante in Europa, dopo il tedesco FLASH. Il laser, battezzato “SPARC” (Sorgente Pulsata Autoamplificata di Radiazione Coerente), emette una radiazione molto intensa e […]

Tags: , , , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

venerdì, 20 febbraio 2009

La catastrofe cosmica fotografata da Fermi

pubblicato da: samy in: Fisica, Spazio

Il satellite Fermi ha registrato l’eco della più potente esplosione a memoria d’uomo avvenuta nell’universo. Si tratta di un lampo gamma di altissima energia (Gamma Ray Burst, GRB) prodotto da una catastrofe cosmica. La scoperta è stata pubblicata sulla rivista Science. La rivelazione di questo potentissimo lampo gamma, sprigionato dal collasso di una stella e dalla conseguente formazione di un buco nero, è stata possibile grazie al “cuore”, tutto italiano, del satellite Fermi: il rivelatore di fotoni gamma LAT (Large Area Telescope), coadiuvato dal GBM (Gamma-ray Burst Monitor), il secondo strumento a bordo del satellite Fermi. Lanciato lo scorso 11 […]

Tags: , , , , , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink