Gli ingegneri dell’Università della California di Berkeley hanno ideato e-skin, una pelle supersensibile costituita da un tessuto di nanofilamenti semiconduttori. “L’idea è di avere un materiale che funziona come la pelle umana, il che significa unire la capacità di sentire e toccare gli oggetti” ha spiegaato Ali Javey, professore associato di ingegneria elettronica e scienze informatiche e capo del gruppo di ricerca. “Gli esseri umani in genere sanno come tenere in mano un fragile uovo senza romperlo, se mai volessimo un robot in grado svuotare una lavastoviglie, per esempio, sarebbe necessario assicurarsi che non rompa i bicchieri del vino. Ma […]

Tags: , ,