sabato, 31 luglio 2010

Virus fossili nel nostro DNA

pubblicato da: samy in: Biologia, Ricerca

I ricercatori dell’Institute for Cancer Research del Fox Chase Cancer hanno scoperto nel DNA di molti vertebrati, tra cui l’uomo, la sequenza di alcuni virus. Gli scienziati hanno confrontato 5666 geni virali di tutte le famiglie non retrovirali note con genomi a singolo filamento con i genomi di 48 specie di vertebrati, incluso l’uomo, scoprendo 80 distinte integrazioni di sequenze virali in 19 specie di vertebrati. Interessante notare che quasi tutte queste sequenze virali derivavano da antichi parenti di due sole famiglie, quella dei virus di Ebola/Marburg e quella dei Bornavirus, che provocano entrambe febbre emorragica o patologie neurologiche. “E’ […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

venerdì, 21 maggio 2010

Creata la prima cellula con genoma sintetico

pubblicato da: samy in: Biologia, Ricerca

La notizia è rimbalzata ieri sera dalle agenzie di stampa alle le testate on line dei quotidiani e poi ripresa dagli altri mezzi di informazione: è stata creata la prima cellula con DNA sintetico. Autori del traguardo che segnerà sicuramente una svolta nella biologia sono i laboratori dell’istituto di Craig Venter, noto per essere arrivato al sequenziamento del genoma umano in concomitanza con il Progetto genoma umano. Il gruppo di ricercatori, coordinato da Daniel Gibson, è partito dalla creazione del primo cromosoma artificiale, avvenuta due anni fa, e dagli esperimenti di trapianto di DNA tra diversi batteri. E’ stato preso […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

martedì, 11 maggio 2010

L’uomo di Neanderthal vive in noi

pubblicato da: samy in: Archeologia, Ricerca

La comunità scientifica pensava che l’uomo di Neanderthal fosse estinto, invece uno studio dell’University of California Santa Cruz ha scoperto che un po’ del suo patrimonio genetico sopravvive in alcuni di noi. La scoperta è avvenuta nell’ambito del Progetto Genoma Neanderthal, coordinato da Svante Paabo, del Max Planck Institute for Evolutionary Anthropology di Leipzig. Il DNA è stato estratto da alcune ossa di Neanderthal antiche di 40.000 anni ottenendo una bozza della sequenza genetica, che poi è stata confrontata con quella umana e dello scimpanzè. Particolare attenzione è stata rivolta ai geni che invece differenziano l’uomo moderno da tutte le […]

Tags: , , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

domenica, 18 aprile 2010

Creato un embrione da tre genitori

pubblicato da: samy in: Biologia, Medicina, Ricerca

I ricercatori della Newcastle University sono riusciti a produrre un embrione partendo da gameti di tre persone distinte, un uomo e due donne. I genetisti hanno trapiantato con successo il materiale genetico nel nucleo di un ovulo umano fecondato in un altro ovulo fecondato, senza trasferire i mitocondri, le strutture che producono energia della cellula. La tecnica potrebbe essere utilizzata per evitare che i bambini ereditino le malattie causate dalle mutazioni nel DNA dei mitocondri, che sono presenti nel citoplasma dell’uovo. Lo studio, pubblicato su Nature, è stato realizzato utilizzando uova fecondate donate da coppie sottoposte a trattamento di fertilità, […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

giovedì, 11 marzo 2010

Estratto il DNA da un uovo fossile

pubblicato da: samy in: Biologia, Natura, Paleontologia, Ricerca

I ricercatori della Murdoch University di Perth, in Australia, sono riusciti, per la prima volta al mondo, ad estrarre del DNA da un guscio di uovo fossile. Gli scienziati per anni avevano tentato di ottenere risultati utilizzando gli stessi metodi impiegati con le ossa, ma si erano dimostrati inefficaci. Uno dei reperti era l’uovo risalente a 19 mila anni fa di un uccello enorme, l’uccello elefante, l’Aepyornis, che viveva in Madagascar fino al 1700, quando si è estinto probabilmente a causa dell’uomo. L’Aepyornis poteva misurare fino a 3 m d’altezza, per un peso di oltre mezza tonnellata. Le sue uova […]

Tags: , , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

domenica, 11 ottobre 2009

Svelata la struttura 3D del DNA

pubblicato da: samy in: Biologia

Da quando è stata scoperta la forma del DNA, nel 1953, gli scienziati si sono chiesti come potesse la struttura a doppia elica, che sviluppata è lunga fino a due metri, essere compressa in una sfera di un centesimo di millimetro di diametro. Ora gli scienziati del MIT e dell’Università di Harvard hanno scoperto la struttura tridimensionale del DNA, come pubblicato dalla rivista Science. Grazie ad una nuova tecnologia chiamata Hi-C, è stato possibile, rompendo il genoma in milioni di pezzi, creare una mappa spaziale che mostra quanto vicine possono essere tra di loro le diverse parti. La soluzione dell’enigma […]

Tags: , , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink