Il Nobel per la Chimica 2010 è stato assegnato a Richard F. Heck dell’Università del Delaware, a Ei-ichi Negishi, della Purdue University, e ad Akira Suzuki dell’Università di Hokkaido,  per gli studi sulle reazioni di accoppiamento incrociato tramite il palladio catalizzatore in chimica organica. I risultati raggiunti da questi tre scienziati hanno migliorato notevolmente le possibilità per i chimici di creare sofisticati prodotti chimici, quali le molecole a base di carbonio complesse come quelle create dalla natura. La chimica organica, basata su atomi di carbonio, permette all’uomo di sviluppare  materiali e farmaci nuovi, ma il problema da risolvere era come […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

martedì, 5 ottobre 2010

Nobel per la Fisica agli studiosi del grafene

pubblicato da: samy in: Fisica, Ricerca

Il Nobel per la Fisica di quest’anno è stato assegnato a Andre Geim e Konstantin Novoselov, scienziati di origine russa, per i loro studi sul grafene, una particolare forma di grafite. Nella motivazione della Royal Swedish Academy si parla di “innovativi esperimenti sul materiale bidimensionale grafene”, ma come può essere solo a due dimensioni? Geim e Novoselov sono riusciti a ottenere dalla grafite, composta da atomi di carbonio, un materiale formato da uno strato molto sottile, monoatomico, dello spessore di 0,35 milionesimi di millimetro, che visto dall’alto potrebbe sembrare un reticolo infinito di cellette esagonali, come un alveare. Questa struttura […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

sabato, 4 settembre 2010

Google festeggia i 25 anni del fullerene

pubblicato da: samy in: Chimica, Curiosità

Avete visitato l’homepage di google oggi? Il cosiddetto google doodle è dedicato alla molecola del fullerene, scoperta il 4 settembre del 1985. Il fullerene è composto interamente da carbonio ma, a differenza di grafite e diamante che sono costituite da catene non finite, in questo caso si tratta di un poliedro simile ad un pallone da calcio, da cui il primo nome “soccerene”, da soccer (il calcio negli USA). Il nome attuale è dovuto ad un architetto americano Richard Buckminster Fuller, celebre per l’ideazione delle cupola geodetica. Per la scoperta di questa molecola gli scienziati Harold Kroto, Robert Curl e […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

giovedì, 25 marzo 2010

Un nuovo metodo di datazione al Carbonio 14

pubblicato da: samy in: Fisica, Ricerca, Tecnologia

Dal 239mo Congresso Nazionale della American Chemical Society (ACS) è arrivato l’annuncio che si è trovata una nuova metodologia per datare i reperti archeologici di origine organica. Attualmente si ricorre all’esame del carbonio 14 (C-14), che prevede la rimozione di un frammento dell’oggetto e la sua distruzione attraverso la combustione per misurare la presenza della forma naturalmente radioattiva del carbonio. Per questo motivo alcuni pezzi molto rari o preziosi non sono mai stati analizzati. Il dottor Marvin Rowe, professore della Texas A&M University, ha presentato il nuovo metodo, chiamato “datazione al carbonio non distruttiva”, che elimina i campionamenti e tutto […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink