martedì, 21 settembre 2010

Novità mai viste al CERN

pubblicato da: samy in: Fisica, Ricerca

Al Large Hadron Collider (LHC) del Cern di Ginevra, il più grande acceleratore di particelle al mondo, si è verificato qualcosa che non era mai stato osservato. CMS (Compact Muon Solenoid), uno dei quattro esperimenti dell’LHC, coordinato dall’italiano Guido Tonelli dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn), ha intercettato un fenomeno che, tra le altre ipotesi, potrebbe essere paragonabile alla materia primordiale generata immediatamente dopo il Big Bang.  Grazie alle collisioni che avvengono nel grande anello di Ginevra fra i due fasci di protoni, ognuno all’energia di 3.500 miliardi di elettronvolt, per un totale di 7 TeV, si sono osservate particelle […]

Tags: , , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 22 febbraio 2010

Brodo primordiale post Big Bang ricreato in laboratorio

pubblicato da: samy in: Fisica, Ricerca

Al Relativistic Heavy Ion Collider (RHIC) del Brookhaven National Laboratory, un acceleratore di particelle della circonferenza di poco più di 3,8 km, i ricercatori hanno potuto osservare i primi accenni di profonde trasformazioni nella simmetria della zuppa calda di quark, antiquark e gluoni prodotti dalle collisioni più energiche avvenute nel RHIC. I risultati degli studi indicherebbeero che le “bolle” che si sono formate all’interno di questa zuppa calda possono disobbedire internamente la cosiddetta “simmetria speculare” che caratterizza normalmente le interazioni tra quark e gluoni. Le collisioni dei nuclei pesanti che si muovono quasi alla velocità della luce possono ricreare in […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink