Un importante risultato nel campi della lotta al dolore è stato raggiunto da un gruppo di ricerca che coinvolge il Drug Discovery and Development (D3), l’Unità di ricerca dell’Istituto Italiano di Tecnologia dedicata alla scoperta di nuovi farmaci, le americane Università della California Irvine e Università della Georgia (Usa), l’Università Federico II di Napoli e l’ateneo di Urbino. La scoperta riguarda il modo di inibire la degradazione dell’anandamide, un endocannabinoide  prodotto dal corpo umano, che esercita un’importante azione analgesica nell’ambito delle malattie infiammatorie. L’enzima amide idrolasi degli acidi grassi (FAAH), che normalmente distrugge l’anandamide, viene inibito da URB937, questo il […]

Tags: , , ,