martedì, 21 settembre 2010

Novità mai viste al CERN

pubblicato da: samy in: Fisica, Ricerca

Al Large Hadron Collider (LHC) del Cern di Ginevra, il più grande acceleratore di particelle al mondo, si è verificato qualcosa che non era mai stato osservato. CMS (Compact Muon Solenoid), uno dei quattro esperimenti dell’LHC, coordinato dall’italiano Guido Tonelli dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn), ha intercettato un fenomeno che, tra le altre ipotesi, potrebbe essere paragonabile alla materia primordiale generata immediatamente dopo il Big Bang.  Grazie alle collisioni che avvengono nel grande anello di Ginevra fra i due fasci di protoni, ognuno all’energia di 3.500 miliardi di elettronvolt, per un totale di 7 TeV, si sono osservate particelle […]

Tags: , , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 20 settembre 2010

Il nuovo antidolorifico per colpire localmente il dolore

pubblicato da: samy in: Biologia, Chimica, Medicina, Ricerca

Un importante risultato nel campi della lotta al dolore è stato raggiunto da un gruppo di ricerca che coinvolge il Drug Discovery and Development (D3), l’Unità di ricerca dell’Istituto Italiano di Tecnologia dedicata alla scoperta di nuovi farmaci, le americane Università della California Irvine e Università della Georgia (Usa), l’Università Federico II di Napoli e l’ateneo di Urbino. La scoperta riguarda il modo di inibire la degradazione dell’anandamide, un endocannabinoide  prodotto dal corpo umano, che esercita un’importante azione analgesica nell’ambito delle malattie infiammatorie. L’enzima amide idrolasi degli acidi grassi (FAAH), che normalmente distrugge l’anandamide, viene inibito da URB937, questo il […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

eyeSight potrebbe essere la prossima tecnologia alternativa di controllo dei dispositivi portatili a diffondersi dopo il multitouch. Il video qui sopra mostra come la tecnologia possa essere applicata a qualsiasi applicazione, ovunque esista una telecamera, sia sul fronte che sul retro di smartphone o tablet. eyeSight Mobile Technologies ha sviluppato diversi giochi ma c’è un’applicazione che spicca tra le altre. Si tratta di un lettore musicale per Symbian e in particolare per il Nokia 5800 XpressMusic che si chiama “Moove” ed è stabilmente in testa al gradimento dell’Ovi Store con più di mezzo milione di download negli ultimi 4 mesi. […]

Tags:
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

venerdì, 17 settembre 2010

Uno spray per abiti su misura

pubblicato da: samy in: Chimica, Curiosità, Design, Ricerca

Un designer spagnolo e un professore universitario inglese hanno inventato un tessuto-non-tessuto che si spruzza addosso. Il dottor Manuel Torres, grazie alla collaborazione con Paul Luckham, professore di Tecnologia delle particelle all’Imperial College di Londra, ha creato Fabrican, letteramente tessuto in bomboletta spray, una sorta di vernice costituita da fibre di cotone, polimeri e solventi che è possibile spruzzare con un aerografo sul corpo. In 15 minuti è così possibile ottenere una t-shirt che calza a pennello, che può essere tolta, lavata e indossata nuovamente. Quando poi ci si stanca la si scioglie e si riutilizza la mistura per fare […]

Tags: ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

Sta per partire la sperimentazioe di Cladis, il primo formaggio prodotto con latte proveniente da pecore nutrite con un mangime ricco di semi di lino estrusi. Questi sono una fonte naturale di precursori di acido linoleico coniugato (Cla), che contribuisce a proteggere l’organismo dalle malattie cardiovascolari. Il pecorino è frutto del lavoro di un gruppo di ricercatori della Facoltà di Agraria dell’Università di Pisa, coordinato da Pierlorenzo Secchiari. L’acido linoleico è un acido grasso polinsaturo, della stessa famiglia degli omega -3, che aiuterebbe il riequilibrio del livello di colesterolo buono, l’HDL, nel sangue, a scapito dell’LDL, quello cattivo. In questo […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

mercoledì, 15 settembre 2010

Scoperto il gene della miopia

pubblicato da: samy in: Biologia, Medicina, Ricerca, Salute

Possibili novità in vista per i miopi. I ricercatori dell’americana Duke University Medical Center, in collaborazione con altri gruppi, hanno scoperto un gene associato a miopia. La ricerca si è svolta su individui caucasici, in particolare britannici, olandesi e australiani. La miopia è dovuta all’allungamento del bulbo oculare per cui l’immagine, invece di focalizzarsi sulla retina lo fa davanti ad essa, risultando quindi sfocata quanto più è distante. Questo difetto visivo è sempre più diffuso, ne soffre un italiano su quattro, un americano su tre e addirittura l’80% della popolazione a Singapore. La terapia genica, anche se ancora lontana nel […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 13 settembre 2010

Una pelle artificiale fatta con i nanofilamenti semiconduttori

pubblicato da: samy in: Chimica, Fisica, Ricerca

Gli ingegneri dell’Università della California di Berkeley hanno ideato e-skin, una pelle supersensibile costituita da un tessuto di nanofilamenti semiconduttori. “L’idea è di avere un materiale che funziona come la pelle umana, il che significa unire la capacità di sentire e toccare gli oggetti” ha spiegaato Ali Javey, professore associato di ingegneria elettronica e scienze informatiche e capo del gruppo di ricerca. “Gli esseri umani in genere sanno come tenere in mano un fragile uovo senza romperlo, se mai volessimo un robot in grado svuotare una lavastoviglie, per esempio, sarebbe necessario assicurarsi che non rompa i bicchieri del vino. Ma […]

Tags: , ,
| 1 Commento
TrackBack | Permalink

Un gruppo di ricercatori del Japan’s National Institute of Advanced Industrial Science and Technology hanno scoperto che i denti del giudizio sono molto importanti per la produzione di cellule staminali. La difficoltà di reperimento di staminali aveva portato nel 2006 a scoprire che è possibile riprogrammare quattro geni delle cellule adulte per farle divenire staminali pluripotenti indotte (iPS), ossia praticamente identiche alle cellule staminali embrionali. Tuttavia non è facile innescare il processo, dato che le cellule più disponibili, quelle della pelle, hanno una efficienza di riprogrammazione molto bassa. I ricercatori hanno scoperto che la polpa interna dei denti contiene delle […]

Tags: ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

venerdì, 10 settembre 2010

Vitamina B per non perdere la memoria

pubblicato da: samy in: Biologia, Medicina, Ricerca, Salute

I ricercatori dell’University of Oxford hanno scoperto che una dose giornaliera di vitamine del gruppo B potrebbe aiutare la memoria e ritardare l’insorgenza del morbo di Alzheimer. Il problema è decisamente rilevante, anche dal punto di vista socio-economico: circa una persona su sei di età superiore ai 70 anni soffre di un decadimento cognitivo lieve, problemi con la memoria, la parola o altre funzioni mentali, anche se non in misura da interferire con la vita quotidiana. Però quasi la metà delle persone con decadimento cognitivo lieve arrivano a sviluppare la demenza, soprattutto nella forma dell’Alzheimer, entro cinque anni dalla diagnosi. […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

giovedì, 9 settembre 2010

Mangime all’origano per le mucche, per ridurre i gas serra

pubblicato da: samy in: Allevamento, Ambiente, Ricerca

La produzione di gas serra è imputabile al nostro stile di vita, compreso il cibo di cui ci nutriamo. I bovini sono infatti degli importanti produttori di metano, il gas che ha un potenziale di riscaldamento globale ben 23 volte superiore dell’anidride cabonica. Alexander Hristov, professore della Penn State (Pennsylvania State University), ha scoperto che aggiungendo dell’origano al mangime delle mucche la produzione del gas diminuisce. “Le mucche sono responsabili del 37% del metano prodotto dall’attività umana” sottolinea il professor Hristov. Il gas è un prodotto del processo digestivo dei ruminanti, quindi anche di capre e pecore, e trovare il […]

Tags: , , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink
Pagina 4 di 301...23456...102030...30