venerdì, 3 settembre 2010

Hywind, la pala eolica galleggiante

pubblicato da: samy in: Ambiente, Energia, Ricerca

Il primo prototipo è stato posizionato nel settembre dello scorso anno, con l’intenzione di testarlo per due anni, ma già si pensa di replicarne a decine. Stiamo parlando di Hywind, la prima turbina eolica galleggiante, progettata da Statoil, compagnia internazionale nata in Norvegia che si occupa di energia. La turbina di Hywind arriva a produrre 2,3 megawatt, grazie ad una torre alta 65 metri ed un rotore del diametro di poco più di 82 metri. Il galleggiante è costituito da un cilindro d’acciaio riempito con una zavorra di acqua e rocce, che si estende a 100 metri sotto la superficie […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

mercoledì, 28 luglio 2010

Solarino, lo spazzino fotovoltaico delle spiagge

pubblicato da: samy in: Ambiente, Energia, Robotica

Tre ingegneri che collaborano con il Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione  dell’università del Salento hanno ideato un robot spazzino per pulire la sabbia delle spiagge. Alessandro Deodati, Giuseppe Vendramin ed Emiliano Petrachi hanno sviluppato Solarino, il primo robot ad energia solare per la pulizia dei lidi. Si tratta di un macchinario dotato a 4 pale vagliatrici rotanti con la superficie a maglia sottile che realizzano il setacciamento della sabbia con la conseguente raccolta dei detriti di scarto. Solarino è in grado di muoversi in uno spazio predefinito grazie al microprocessore e ai sensori che guidano i suoi movimenti. E’ silenzioso, economico […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

Alcune invenzioni sono così logiche che ci si scopre a pensare come non siano venute in mente a nessuno in precedenza. E’ il caso di HyDro Power, la turbina per generare energia elettrica con l’acqua degli scarichi domestici, ideata da Tom Broadbent, studente inglese di Design Industriale. L’acqua proveniente dai sanitari, dalla doccia e dai lavandini viene incanalata e colpisce quattro turbine che azionano un generatore elettrico. Questo sistema di produzione è interessante soprattutto per i condomini, dove gli scarichi sono molti e l’energia prodotta, oltre ad essere venduta a compagnie elettriche, può essere utilizzata per i sevizi comuni, come […]

Tags: , ,
| 1 Commento
TrackBack | Permalink

sabato, 17 luglio 2010

Archimede, la centrale solare termodinamica a sali fusi

pubblicato da: samy in: Ambiente, Energia, Eventi

E’ stata inaugurata nei giorni scorsi Priolo Gargallo, in provinia di Siracusa, la centrale solare termodinamica “Archimede”, la prima al mondo ad usare i sali fusi come fluido termovettore. L’impianto solare termodinamico è costituito da un campo composto da circa 30.000 metri quadrati di specchi parabolici che concentrano la luce del sole su 5.400 metri di tubazioni percorse dal fluido. Questi specchi ricordano gli specchi Ustori con cui Archimede avrebbe incendiato le navi della flotta romana nel mare di Siracusa durante la seconda guerra punica, da cui il nome dell’impianto siciliano. Il fluido viene raccolto in appositi serbatoi e può […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

martedì, 13 luglio 2010

Inaugurata a Fusina la prima centrale ad idrogeno al mondo

pubblicato da: samy in: Energia, Tecnologia

Ieri Enel ha inaugurato a Fusina, in provincia di Venezia, la prima centrale ad idrogeno di dimensioni industriali del mondo. Si tratta di una centrale a ciclo combinato alimentata ad idrogeno in grado di produrre energia elettrica e calore, sviluppando una potenza di circa 12 Megawatt (MW), più altri 4 MW generati recuperando il calore dei fumi di scarico che sono inviati alla centrale a carbone vicina. La turbina a gas, detta “turbogas”, è dotata di una camera di combustione progettata per essere alimentata con idrogeno, emettendo zero anidride carbonica e pochissimo ossido di azoto. L’energia termica così prodotta viene […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

giovedì, 8 luglio 2010

Il primo volo notturno di Solar Impulse

pubblicato da: samy in: Aeronautica, Energia, Ricerca

Solar Impulse, l’aereo alimentato esclusivamente ad energia solare, ha volato tutto un giorno e tutta una notte, per più di 26 ore. Il prototipo, che è stato sviluppato dal team di Bertrand Piccard in sette anni di lavoro, è decollato dall’aerodromo militare di Payerne, nella Svizzera occidentale, alle 6.51 del 7 luglio e vi è atterrato alle 9 di questa mattina. Il volo diurno si è svolto ad una quota di 8.500 m,, con un picco a 8.700, durante il quale le quasi 12.000 celle solari hanno immagazzinato energia nelle batterie al litio. Al tramonto la quota è scesa a […]

Tags: , , ,
| 1 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 14 giugno 2010

Orange lancia gli stivali carica-cellulare

pubblicato da: paolos in: Curiosità, Energia

L’operatore telefonico Orange ha deciso di lanciare degli stivali carica-cellulare. Gli “Orange Power Wellies” sono dei veri stivali equipaggiati con un dispositivo in grado di trasformare il calore generarto dai piedi durante la camminata in elettricità. Il cellulare posto all’interno di una tasca sul lato dello stivale viene collegato al dispositivo da un cavo e così ricarica le batterie. Per ora il rendimento non è elevato: sono necessarie 12 ore di cammino per caricare la batteria di un cellulare per funzionare per un’ora. La tecnologia che governa gli Orange Power Wellies è di una società inglese specializzata in energie rinnovabili, […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

sabato, 5 giugno 2010

Il caricabatterie da bicicletta

pubblicato da: samy in: Curiosità, Elettronica, Energia, Tecnologia

Nokia ha lanciato un caricabatterie ad energia pulita, quella prodotta andando in bicicletta, che arriverà sul mercato entro fine anno. Il Nokia Bicycle Charger Kit è completo di una dinamo che genera elettricità partendo dal movimento delle ruote della bicicletta, un supporto in gomma per fissare il telefono al manubrio, che resiste ai sobbalzi delle strade dissestate, una custodia che protegge il cellulare da umidità e polvere ed è compatibile con tutti i cellulari con spinotto da 2 mm. Il caricabatterie può essere facilmente rimosso quando si parcheggia e il supporto può essere utilizzato per ascoltare la musica dagli altoparlanti […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 24 maggio 2010

L’energia per il telefonino dal touchscreen

pubblicato da: samy in: Elettronica, Energia, Ricerca

La durata della batteria dei nostri dispositivi portatili, per primi telefonini e pc, è un problema che interessa molti. I ricercatori del Samsung Advanced Institute of Technology e della Sungkyunkwan University in Corea, stanno studiando il modo per trasformare il tocco dello schermo touchscreen in energia. L’idea è impiegare una pellicola trasparente e flessibile costituita da due strati di grafene accoppiati ad uno strato di nanogeneratori in ossido di zinco, che sfruttano l’effetto piezoelettrico. Simulazioni hanno dimostrato che tale materiale è elettricamente e strutturalmente stabile. Nei prototipi di 200 centimetri quadrati si è raggiunta la produzione di un microwatt per […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

Il vostro cellulare è regolarmente scarico quando fate una passeggiata in bicicletta? Vi capita spesso di voler scattare una fotografia di un paesaggio splendido e scoprire con orrore che la batteria della vostra videocamera è esaurita? Ora potete rivolgervi a Freeloader, che offre un’intera gamma di caricabatterie che sfruttano i raggi solari. Il modello base, chiamato “Original” è circa delle dimensioni di uno smartphone ed utilizza due celle solari da 120 mA per caricare la batteria interna da 1000 mAh in otto ore di luce per fornire quindi energia ad un cellulare per 44 ore di standby. Il costo è di 59,99 […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink
Pagina 1 di 41234