mercoledì, 17 novembre 2010

Muoversi per restare sani

pubblicato da: samy in: Medicina, Ricerca, Salute, Sport

Quanto è importante l’attività fisica per mantenerci in salute? Molto, secondo una ricerca dell’University of East Anglia, di Norwich, in Gran Bretagna. Gli scienziati hanno analizzato 40 studi di diverse università e hanno stabilito che un po’ di movimento quotidiano all’aria aperta potrebbe contrastare l’insorgenza di ben 25 malattie. Alcune di queste sono croniche e incrementano le probabilità di morte prematura. Una moderata ma costante attività fisica riduce il rischio di malattie cardiovascolari come l’infarto, attacchi ischemici o ictus, tiene sotto controllo la pressione sanguigna contrastando l’ipertensione. In questo modo si combatte il diabete di tipo 2, l’obesità, l’osteoporosi, alcuni […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

venerdì, 23 aprile 2010

Vuoi perdere peso? La dieta non basta

pubblicato da: samy in: Fisiologia, Ricerca, Salute, Sport

Per dimagrire è sufficiente mangiare di meno? Gli scienziati della Oregon Health & Science University (OHSU) hanno dimostrato che ridurre l’introito calorico non è sufficiente per promuovere una significativa perdita di peso. Un meccanismo di compensazione naturale riduce infatti l’attività fisica di una persona in risposta a una riduzione di calorie. “La dieta e l’esercizio fisico deve essere combinati per raggiungere questo obiettivo “, ha spiegato Judy Cameron, professore all’OHSU  e all’Università di Pittsburgh. I ricercatori hanno studiato 18 femmine di macaco che per alcuni anni erano state sottoposte ad una dieta ricca di grassi. Le scimmie sono state riportate […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

Il problema dell’obesità è aumentato molto negli ultimi vent’anni negli Stati Uniti, attualmente un adulto su tre ha questo problema. Spesso l’aumento di peso avviene nell’età adulta e gli studi normalmente si focalizzano su come perdere peso. Una ricerca pubblicata sul Journal of the American Medical Association ha analizzato invece il rapporto tra attività fisica e aumento di peso. I ricercatori del Brigham and Women’s Hospital e dell’Harvard Medical School di Boston hanno analizzato per 13 anni, dal 1992 al 2007, 34.079 donne americane sane, con età media 54 anni  e che seguivano un regime alimentare normale. Le partecipanti allo […]

Tags: , , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

Un gruppo di ricercatori dell’Università del Saarland di Homburg hanno scoperto che negli sportivi le cellule si mantengono giovani più a lungo. Lo studio, pubblicato sulla rivista “Circulation”, si basa sui telomeri, ai cui scopritori è andato il premio Nobel per la Medicina del 2009. I telomeri sono delle specie di cappucci alla fine dei filamenti dei cromosomi, che proteggono i cromosomi dall’invecchiamento. L’enzima che rende possibile questo processo è la telomerasi. Se la telomerasi è alta, le cellule si mantengono giovani, se è bassa i telomeri si accorciano e la cellula invecchia, prima duplicandosi male, poi non dividendosi più. […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

giovedì, 26 febbraio 2009

Meno resistenza fisica se si è stanchi mentalmente

pubblicato da: samy in: Fisiologia, Sport

Una ricerca della Bangor University ha scoperto che persone affaticate mentalmente si stancano prima dal punto fisico. Lo studio di Samuele Marcora, Walter Staiano e Victoria Manning sarà pubblicato sul Journal of Applied Physiology della American Physiological Society. I ricercatori hanno analizzato un gruppo di 16 soggetti al termine di sedute di cyclette dove sono arrivati al limite delle proprie forza pedalando intensamente, quando precedentemente avevano fatto 90 minuti di lavoro mentale intenso oppure erano avevano guardato documentari “emotivamente neutri” per lo stesso tempo. Dai risultati si è visto che la stanchezza mentale aveva diminuito sensibilmente il tempo di esaurimento […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

domenica, 4 gennaio 2009

L’attività aerobica fa diminuire l’appetito

pubblicato da: samy in: Fisiologia, Ricerca, Salute, Sport

Lo studio di alcuni ricercatori della Loughborough University e dello University College di Londra  pubblicato sul Journal of Physiology-Regulatory, Integrative and Comparative Physiology della American Physiological Society, ha dimostrato che l’attività aerobica influenza l’appetito. Nel primo test hanno corso su un tapis-roulant per 60 minuti e si sono riposati per le restanti sette ore; nel secondo hanno fatto sollevamento pesi per 90 minuti riposandosi per il tempo rimanente; nel terzo non hanno fatto alcun esercizio fisico. Alla seconda e alla quinta ora di ogni sessione sono stati somministrati loro dei pasti ricchi di grassi, costituiti da pane, burro, formaggio Cheddar, […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink