lunedì, 6 settembre 2010

L’antibiotico di duemila anni fa

pubblicato da: samy in: Archeologia, Biologia, Chimica, Medicina, Ricerca

Se vi chiedessero quando sono nati gli antibiotici molti di voi citerrebbero  Alexander Fleming che nel 1928, nel suo studio londinese, si accorse che i batteri non proliferavano se la coltura era attaccata da una determinata muffa, dando così il via all’uso della pennicillina. La collaborazione tra George Armelagos, antropologo e bioarcheologo della Emory University, e il farmacista Mark Nelson, della Paratek Pharmaceuticals, ha fatto emergere che l’uso degli antibiotici era diffuso in Africa decine di centinaia di anni fa. Il dottor Armelagos già nel 1980 aveva scoperto tracce di quella che sembrava essere tetraciclina, un antibiotico, nelle ossa appartenenti […]

Tags: , ,
| 1 Commento
TrackBack | Permalink

mercoledì, 1 settembre 2010

Trovate le prime tracce di una festa

pubblicato da: samy in: Archeologia, Ricerca, Sociologia

Due antropologhe dell’University of Connecticut e dell’Hebrew University di Gerusalemme hanno scoperto le prime tracce di una festa mai individuate prima. Nella cava di Hilazon Tachtit, in Galilea, Israele, le due ricercatrici hanno rinvenuto la sepoltura di una donna, probabilmente una sciamana, con tracce di una celebrazione a cui parteciparono più di una trentina di persone. I resti risalgono a 12.000 anni fa, quindi precedente all’inizio del Neolitico, quando i nostri antenati scoprirono l’agricoltura. L’americana Natalie Munro e Leore Grosman hanno scoperto i resti di almeno 71 tartarughe e tre bovini selvatici, che erano stati cotti e mangiati dagli umani, […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

venerdì, 18 giugno 2010

I pompeiani morirono bruciati, non soffocati

pubblicato da: samy in: Archeologia, Geologia, Natura, Ricerca

Una ricerca tutta italiana ha stabilito che gli abitanti di Pompei, uccisi durante l’eruzione del Vesuvio del 79 d.C., non sono morti soffocati ma bruciati. Pier Paolo Petrone, antropologo, Fabio Guarino, istologo, entrambi dell’Università Federico II di Napoli, Giuseppe Mastrolorenzo e Lucia Pappalardo, vulcanologi dell’Osservatorio Vesuviano dell’INGV hanno stabilito che la morte dei pompeiani fu immediata, causata dall’esposizione ad altissima temperatura (fino a 600 gradi) dovuta al passaggio di una nube ardente a bassa concentrazione di cenere ma di grande spessore, in grado di trattenere il calore fino a distanza notevole dal vulcano. Un evento paragonabile all’ondata di aria causata […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

giovedì, 10 giugno 2010

La scarpa più antica del mondo trovata in Armenia

pubblicato da: samy in: Archeologia, Ricerca

Una spedizione archeologica a cui ha partecipato l’University College Cork in Irlanda ha scoperto, in una grotta in Armenia, una scarpa risalente a 5.500 anni fa. La scarpa in pelle di vacca è stata datata al 3.500 a.C. (periodo Calcolitico) ed è in perfette condizioni. E’ fatta con un unico pezzo di pelle ed è stata realizzata su misura per chi l’aveva indossata, conteneva dell’erba che gli archeologi non sono certi servissee per tenere caldo il piede oppure fosse un modo per mantenere in forma la calzatura. “Non sappiamo se la scarpa appartenesse ad un uomo o ad una donna”, […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

mercoledì, 12 maggio 2010

Il laser per scoprire i segreti dei Maya

pubblicato da: samy in: Archeologia, Elettronica, Informatica, Ricerca, Tecnologia

Probabilmente è meno affascinante ed avventuroso rispetto a solcare le foreste alla ricerca di vestigia delle civiltà antiche, ma indubbiamente è pratico e veloce. Di cosa stiamo parlando? Del metodo sperimentato da due antropologi, marito e moglie, per individuare i resti di una città Maya, Caracol, in Belize. Il progetto, finanziato dalla NASA, ha utilizzato il sistema di laser LiDAR (Light Detection And Ranging), installato a bordo di un Cessna 337, per il “rilevamento e classificazione della luce”. Arlen e Diane Chase, professori all’University of Central Florida, da 25 anni si occupano delle ricerche su questo sito archeologico e finora […]

Tags: , , ,
| 1 Commento
TrackBack | Permalink

martedì, 11 maggio 2010

L’uomo di Neanderthal vive in noi

pubblicato da: samy in: Archeologia, Ricerca

La comunità scientifica pensava che l’uomo di Neanderthal fosse estinto, invece uno studio dell’University of California Santa Cruz ha scoperto che un po’ del suo patrimonio genetico sopravvive in alcuni di noi. La scoperta è avvenuta nell’ambito del Progetto Genoma Neanderthal, coordinato da Svante Paabo, del Max Planck Institute for Evolutionary Anthropology di Leipzig. Il DNA è stato estratto da alcune ossa di Neanderthal antiche di 40.000 anni ottenendo una bozza della sequenza genetica, che poi è stata confrontata con quella umana e dello scimpanzè. Particolare attenzione è stata rivolta ai geni che invece differenziano l’uomo moderno da tutte le […]

Tags: , , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

venerdì, 16 aprile 2010

Il piombo degli antichi romani per cercare i neutrini

pubblicato da: samy in: Archeologia, Chimica, Fisica, Ricerca

Il piombo estratto dagli antichi romani sarà utilizzato per ricercare i neutrini. Sono stati consegnati infatti nei Laboratori del Gran Sasso dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INF) 120 lingotti di piombo provenienti da una nave romana affondata al largo della Sardegna duemila anni fa. Il ritrovamento archeologico è avvenuto 20 anni fa e il recupero della nave romana avvenne con il contributo dell’INFN, che ricevette già allora 150 lingotti. Perché la fisica, con i sofisticati strumenti disponibili, ha bisogno del piombo vecchio di 200 anni? Il piombo possiede una radioattività, anche se molto bassa, dovuta al suo radionuclide, il piombo-210, […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

sabato, 10 aprile 2010

Trovato l’anello di congiunzione dell’evoluzione umana

pubblicato da: samy in: Archeologia, Ricerca

Sono stati presentati giovedì scorso in Sudafrica da Lee Berger, dell’Università di Witwatersrand di Johannesburg, i resti fossili di quello che potrebbe essere l’anello di congiunzione tra le scimmie e l’uomo. Si tratta di due scheletri parziali, appartenenti ad una donna e ad un bambino  di una nuova specie, vissuti 2 milioni di anni fa e ritrovati nel 2008 nella grotta calcarea Malapa Sterkfontein in Sudafrica. I fossili sono databili tra 1,95 e 1,78 milioni di anni e sono appartenuti ad ominidi con una struttura ossea simile alla specie Homo, che si comportavano però come Lucy, l’Australopithecus che visse un […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

venerdì, 19 febbraio 2010

La malaria uccise Tutankamon

pubblicato da: samy in: Archeologia, Ricerca

Il faraone Tutankamon è uno dei re d’Egitto più famosi. Il suo regno durò solo 9 anni, dal 1334 al 1323 a.C., morì a soli 19 anni, ma la sua popolarità è dovuta soprattutto al ritrovamento da parte di Howard Carter della sua tomba quasi intatta, nel 1922. Della sua vita non si conosceva molto, nè della sua ascendenza, per questo i ricercatori del Supreme Council of Antiquities hanno voluto analizzare con i moderni strumenti scientifici la sua mummia e quelle di altri componenti la famiglia reale. Dalle analisi genetiche, radiologiche e antropologiche sono emerse diverse informazioni. Sono state identificate […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

venerdì, 12 febbraio 2010

Inuk, dai ghiacci di 4.000 anni fa

pubblicato da: samy in: Archeologia, Biologia, Ricerca

Nel permafrost dell’isola di Qeqertasussuk, al largo delle coste occidentali della Groenlandia, sono stati rinvenuti nel 1986 un ciuffo di capelli e quattro frammenti d’osso, appartenenti ad un uomo della cultura Saqqaq, che per prima ha popolato il nord-vest della Groenlandia 4.000 anni fa. I ricercatori del Centre of Excellence in GeoGenetics del Natural History Museum, presso l’University of Copenhagen, hanno pubblicato su Nature i risultati della ricostruzione dell’80% del genoma nucleare che è stato possibile ricavare da questi capelli. Le informazioni derivate da questo studio hanno consentito di realizzare un vero e proprio ritratto di “Inuk”, “uomo” in Groenlandese, […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink
Pagina 1 di 212