Una ricerca del Center of Excellence for Aging and Brain Repair della University of South Florida suggerisce che si dovrebbe aspettare qualche minuto in più a tagliare il cordone ombelicale di un bimbo appena nato, per non impedire il “naturale trapianto di cellule staminali”. Alla nascita, placenta e cordone ombelicale iniziano a contrarsi e pompare il sangue verso il neonato. Dopo che il sangue si è equilibrato, le pulsazioni del funicolo si si interrompono e così il flusso di sangue dalla mamma al bimbo. La recente pratica medica occidentale, probabilmente sottovalutando i benefici dell’attesa per clampare il cordone solo al […]

Tags: , , ,
| 1 Commento
TrackBack | Permalink

domenica, 9 maggio 2010

Per restare in salute è necessario dormire abbastanza

pubblicato da: samy in: Fisiologia, Medicina, Ricerca, Salute

Un gruppo di ricercatori dell’University of Warwick in Inghilterra e dalla facoltà di medicina dell’università Federico II di Napoli hanno scoperto che per mantenersi sani è necessario dormire almeno 6-8 ore. Lo studio ha esaminato la relazione tra il livello della durata abituale del sonno e la mortalità, rivedendo 16 studi realizzati nel Regno Unito, negli Stati Uniti, in Europa e in alcuni paesi dell’Asia orientale. Lo studio ha considerato oltre 1,3 milioni di partecipanti, seguiti per un massimo di 25 anni, con più di 100.000 morti registrate. Questa ricerca fornisce la prova inequivocabile del legame diretto tra il dormire […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

sabato, 8 maggio 2010

Funziona la ginnastica mentale?

pubblicato da: samy in: Biologia, Fisiologia, Medicina, Ricerca, Salute

Quanto c’è di vero nelle pubblicità che lodano gli effetti positivi sul nostro cervello di alcuni giochini elettronici di logica? Nel breve periodo ci sarebbero benefici, secondo quanto sostiene una ricerca pubblicata su Psychiatric News, rivista dell’American Psychiatric Association. Gary Small, professore di psichiatria e scienze biocomportamentali al Center On Aging dell’University of California di Los Angeles ha guidato uno studio che ha sfruttato la Risonanza Magnetica Funzionale (fRMI) per vedere in diretta l’attivazione delle aree cerebrali mentre “lavorano”. I ricercatori hanno analizzato il funzionamento del cervello in due gruppi di persone, da una parte con familiarità all’uso di internet, […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

domenica, 2 maggio 2010

Il peperone, anche non piccante, per dimagrire

pubblicato da: samy in: Alimentazione, Fisiologia, Ricerca

Un gruppo di ricercatori dell’ UCLA Center for Human Nutrition hanno studiato l’effetto del peperone nella dieta e hanno scoperto che aiuterebbe a perdere peso, anche senza capsaicina, responsabile della piccantezza di questo ortaggio. Lo studio era rivolto infatti ad individuare la capacità della diidro capsiato (DTC), una sostanza non piccante presente nei peperoni, di aumentare la produzione di calore nel corpo, causando la perdita di peso. Gli studiosi hanno analizzato 34 volontari, uomini e donne, che hanno consumato per 28 giorni un pasto liquido ipocalorico e assunto una pillola che poteva contenere un placebo o la DTC, in due […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

venerdì, 23 aprile 2010

Vuoi perdere peso? La dieta non basta

pubblicato da: samy in: Fisiologia, Ricerca, Salute, Sport

Per dimagrire è sufficiente mangiare di meno? Gli scienziati della Oregon Health & Science University (OHSU) hanno dimostrato che ridurre l’introito calorico non è sufficiente per promuovere una significativa perdita di peso. Un meccanismo di compensazione naturale riduce infatti l’attività fisica di una persona in risposta a una riduzione di calorie. “La dieta e l’esercizio fisico deve essere combinati per raggiungere questo obiettivo “, ha spiegato Judy Cameron, professore all’OHSU  e all’Università di Pittsburgh. I ricercatori hanno studiato 18 femmine di macaco che per alcuni anni erano state sottoposte ad una dieta ricca di grassi. Le scimmie sono state riportate […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

martedì, 20 aprile 2010

Il cervello non fa più di due cose per volta

pubblicato da: samy in: Fisiologia, Psicologia, Ricerca

Forse sarà per colpa dei computer che ci hanno insegnato strani vizi, ma alcuni di noi hanno la tendenza a fare più cose contemporaneamente. come minimo scrivere al pc mentre si chiacchiera al telefono, oppure leggere il giornale mentre segue un documentario in tv e intanto inviare un sms per organizzare la serata. Una ricerca condotta da Sylvain Charron del parigino Institute National de Sante et de la Recherche Medicale e da Etienne Koechlin dell’Ecole Normale Superieure, sempre a Parigi, afferma che il cervello umano non può compiere più di due azioni contemporaneamente. Gli scienziati hanno esaminato il funzionamento del […]

Tags: ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

mercoledì, 14 aprile 2010

I ricordi svaniscono mentre le emozioni restano

pubblicato da: samy in: Biologia, Fisiologia, Medicina, Psicologia

Uno studio dell’University of Iowa, pubblicato sulla rivista PNAS,Proceedings of the National Academy of Sciences, afferma che mentre i ricordi svaniscono dalla nostra memoria, non succede lo stesso alle emozioni che abbiamo provato in una determinata occasione. In particolare i ricercatori si sono focalizzati su pazienti che avevano subito danni all’ippocampo, zona del cervello molto importante per il passaggio dei ricordi dalla memoria a breve termine a quella a lungo termine. I cinque pazienti presi in esame avevano quindi problemi ad acquisire nuovi ricordi, ossia presentavano gli stessi segni dell’insorgenza del morbo di Alzheimer. Ai pazienti è stato fatto vedere […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 29 marzo 2010

Il cibo spazzatura crea dipendenza

pubblicato da: samy in: Biologia, Fisiologia, Salute

Una ricerca dello Scripps Research Institutes, pubblicata su “Nature Neuroscience”, afferma che i cibi spazzatura creano una dipendenza paragonabile a quella data cocaina e eroina. Paul Johnson e Paul Kenny hanno somministrato ad alcuni topi da laboratorio una dieta ricca di grassi e calorie, quella che nell’uomo porta all’obesità: salsicce, pancetta e cheesecake. Dopo poco tempo questi topi hanno iniziato ad ingrassare velocemente, per arrivare a consumare il doppio delle calorie rispetto al gruppo di controllo. Quando gli scienziati hanno provato a riportare i topolini ad una dieta più sana questi si sono rifiutti di mangiare, arrivando al limite di […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

sabato, 20 marzo 2010

BrainPort, per vedere attraverso la lingua

pubblicato da: samy in: Elettronica, Fisiologia, Ricerca, Tecnologia

Pensando a quali sensi potrebbe utilizzare una persona priva della vista per acquisire informazioni sul mondo circostante, probabilmente ci verrebbero in mente udito e tatto, sicuramente non il gusto. Invece Wicam, una società americana, ha pensato di utilizzare proprio la sensibilità della lingua umana per comunicare con il cervello, che impara a riconoscere gli stimoli e convertirli in immagini. Il sistema BrainPort, attualmente è solo un prototipo, è costituito da occhiali scuri su cui è montata una piccola videocamera, collegata a una piastra della dimensione di un francobollo che bisogna tenere in bocca, appoggiata sulla lingua, come se fosse un […]

Tags: , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

venerdì, 19 marzo 2010

Lo zen aiuta a sentire meno il dolore

pubblicato da: samy in: Fisiologia, Ricerca, Salute

Un metodo utile per ridurre la sensibilità al dolore è aumentare lo spessore del cervello. Interessante, direte voi, ma come? Semplice, attraverso la meditazione Zen. I ricercatori della Université de Montréal hanno fatto la loro scoperta confrontando lo spessore della materia grigia dei soggetti dediti alla meditazione Zen rispetto ai non meditatori. Hanno trovato la prova che la pratica della secolare disciplina dello Zen può rafforzare una regione centrale del cervello (cingolato anteriore) che regola il dolore. Per arrivare a queste conclusioni gli studiosi hanno coinvolto 17 persone che abitualmente meditano e 18 che non l’avevano mai fatto, non avevano […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink
Pagina 1 di 212