domenica, 29 marzo 2009

Evolution MegaLab

pubblicato da: samy in: Biologia, Natura

Con l’inizio della primavera, con le belle giornate che si spera arrivino presto, c’è la voglia di stare a contatto con la natura, di passare qualche ora a fare passeggiate e sdraiati in un prato. Perché non approfittarne per fare anche i biologi? Quest’anno, in occasione del bicentenario dalla nascita di Charles Darwin, Steve Jones (direttore del dipartimento di biologia dell’University College di Londra e famoso scrittore e divulgatore) e Jonathan Silvertown (professore di ecologia alla Open University) hanno pensato ad un progetto, Evolution MegaLab, che celebri Darwin in modo diretto e partecipato, invitando scolari, studenti, insegnanti e tante persone […]

Tags: , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

mercoledì, 25 febbraio 2009

Il pesce dalla testa trasparente

pubblicato da: samy in: Biologia

Bruce Robison e Kim Reisenbichler, ricercatori presso il Monterey Bay Aquarium Research Institute hanno recentemente risolto il mistero, durato più di mezzo secolo, del pesce “dagli occhi cilindrici”, un pesce che vive nelle profondità oceaniche, con gli occhi tubolari e la testa trasparente. Il Macropinna microstoma, questo il suo nome scientifico, è molto sensibile alla luce, proprio per sfuttare la poca luminosità del suo ambiente naturale. Da quando è stato descritto la prima volta, nel 1939, i biologi marini si sono chiesti se gli occhi tubolari permettono solo la visione a “tunnel” verso l’alto, intuibile dalla fissità di questi organi, […]

Tags: , , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

domenica, 15 febbraio 2009

Il mulo è più intelligente del cavallo

pubblicato da: samy in: Biologia

Le ibridazioni spesso portano a prevalere nel nuovo soggetto le caratteristiche migliori dei genitori, e non solo quelle fisiche. Questo capita anche nel mulo, noto per le doti di resistenza alla fatica, forza e adattabilità ad ambienti poco agevoli. Lo studio “Mule cognition: a case of hybrid vigour”, pubblicato su «Animal Cognition» da Leanne Proops, Università del Sussex, Britta Ostham, Università di Canterbury, e Faith Burtdeen del Donkey Sanctuary, associazione per la protezione degli asini e dei muli, ha voluto confrontare le capacità cognitive del mulo e delle specie progenitrici, il cavallo e l’asino. Nella sperimentazione sei muli (Equus asinus […]

Tags: , , , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

sabato, 14 febbraio 2009

Il bacio è antistress

pubblicato da: samy in: Biologia, Medicina

Nel corso del congresso annuale dell’American Association for the Advancement of Sciences, Wendy Hill, esperta di neuroscienze al Lafayette College, con un suo studente, Carey Wilson, hanno presentato uno studio sull’effetto del bacio sul corpo umano. La sessione del convegno, dal titolo “The Science of Kissing” e organizzato a ridosso di S. Valentino, era senza dubbio il palcoscenico ideale. L’esperimento ha analizzato i livelli di cortisolo e ossitocina in due gruppi distinti di coppie eterosessuali di studenti universitari, nel primo i ragazzi dovevano baciarsi per 15 minuti, nell’altro semplicemente chiacchierare, senza alcun contatto fisico.  Il cortisolo è l’ormone dello stress, […]

Tags: , , , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

lunedì, 9 febbraio 2009

Micromotori batterici per micromacchine

pubblicato da: paolos in: Biologia, Fisica, Ricerca

Come riuscire a mettere al lavoro i batteri, per farli diventare animali da soma microscopici? E come rendere possibile l’uso di questi “micromotori” ne in apparati ad alta miniaturizzazione? Le risposte le fornisce il lavoro dei ricercatori di INFM-CNR, che simulando sistemi di batteri in soluzione hanno individuato un modo per creare “motori batterici” dal funzionamento prevedibile, costante, ed in grado di avviarsi senza intervento umano. Fino a pochissimo tempo fa si trattava di una curiosità scientifica, ma i motori batterici sono diventati un campo di intensa ricerca da quando nel 2006 se ne è dimostrata la fattibilità in Giappone. […]

Tags: , , ,
| 1 Commento
TrackBack | Permalink

venerdì, 23 gennaio 2009

Donne sexy per un ormone… Ma infedeli?

pubblicato da: samy in: Biologia, Ricerca

Ricercatori dell’Università del Texas sostengono che un ormone, l’estradiolo, renderebbe le donne sexy ma anche infedeli. Lo studio, pubblicato sulla rivista “Royal Society Journal Biology Letters“, ha analizzato i livelli ormonali presenti nella saliva di 52 donne che non assumono contraccettivi, di età compresa tra i 18 e i 30 anni. Le giovani hanno dato un voto a quanto si sentivano attraenti, a quanto lo sarebbero secondo gli altri, alla loro motivazione sessuale e ai loro comportamento all’interno della coppia. Un gruppo di uomini ha poi visionato le fotografie delle ragazze per giudicare quanto queste fossero sexy. Il risultato della […]

Tags: , , , ,
| 0 Commento
TrackBack | Permalink

sabato, 10 gennaio 2009

L’innamoramento chimico

pubblicato da: samy in: Biologia, Chimica, Medicina

Un articolo di Larry Young, ricercatore dell’Emory University pubblicata su Nature fa il punto sullo studio dei meccanismi biochimici connessi al sentimento che sembra distinguere l’uomo dagli altri abitanti del nostro pianeta, l’amore. Già studi dei meccanismi operanti negli animali hanno aiutato ad arrivare a farmaci per curare ansia e stress, quindi è naturale paragonare i meccanismi che legano una pecora al suo agnellino a quelli che esistono tra una mamma al suo bimbo. In entrambi i casi l’ormone coinvolto è l’ossitocina, che determina anche il legame monogamico dell’arvicola della prateria con il suo partner. L’ossitocina in questo caso interagisce […]

Tags: ,
| 1 Commento
TrackBack | Permalink
Pagina 11 di 111...7891011