I contatti sociali dei gemelli sono evidenti già alla 14a settimana di gestazione - di MultipleParent

I contatti sociali dei gemelli sono evidenti già alla 14a settimana di gestazione - di MultipleParent

Quale opportunità migliore per studiare i primi contatti sociali dell’essere umano che osservare il comportamento di due feti gemelli?

Uno studio in tal senso è stato condotto dai ricercatori delle Università di Padova, Torino e Parma, in collaborazione con l’Istituto pediatrico Burlo Garolfo di Trieste, analizzando i movimenti di cinque coppie di gemelli.

Grazie all’ecografia quadridimensionale, ossia con il tempo come quarta dimensione, gli scienziati hanno potuto osservare che a partire dalla 14a settimana di gestazione i movimenti del feto non sono diretti solo verso se stesso o verso le pareti uterine, ma anche specificatamente verso il fratello. A differenza di quello che succede nei primi due casi, i movimenti sono molto più rallentati in prossimità del gemello, quasi come se fossero carezze. E’ appunto questo movimento preciso, decelerato nell’avvicinarsi al “coinquilino”, a far capire la consapevolezza del gesto, che con il passare delle settimane diventa più frequente, a discapito di quelli verso “l’esterno”.

I risultati di questa ricerca potrebbero divenire il punto di partenza per stabilire dei parametri su cui valutare lo sviluppo fetale.
 
Per approfondimenti: PLoS one