Melanoma, si notano i bordi irregolari e il colore non uniforme, alcuni dei segnali d'allarme

Melanoma, si notano i bordi irregolari e il colore non uniforme, alcuni dei segnali d'allarme

Il melanoma, tumore della pelle, è una delle forme di cancro più insidiose e negli ultimi dieci anni nel mondo i casi sono raddoppiati.

Ora, recandoci semplicemente in farmacia a fare una foto al nostro neo, potremmo avere in breve tempo rassicurazioni o l’indicazione di fare esami più approfonditi.

Il Sitema FIDE (Full Image Database Engine), finanziato dalla Regione Lazio, è un progetto in cui un motore di ricerca per immagini viene applicato al campo medicale, alla dermatologia.

La postazione che acquisisce l’immagine è costituita da una macchina fotografica con un particolare obiettivo per riprese in epiluminescenza, che viene posizionato direttamente a contatto con la cute, e da un computer, che automaticamente invia l’immagine al SIG (Sistema Integrato di Gestione), il fulcro della piattaforma.Dermatologi di importanti ospedali di tutta Italia, sempre attraverso la connessione a SIG, valutano il neo e SIG recapita l’esito alla postazione iniziale, entro 96 ore, rispettando ovviamente la privacy del paziente. Il costo dell’esame dipende dalla singola farmacia, ma mediamente si aggira intorno ai 15-20 euro.

Le farmacie presso cui potete già trovare FIDE si trovano a Roma, Napoli, ma anche ad Ancona, Aversa, Bergamo e Milano, per l’elenco aggiornato potete consultare il sito di FIDE.

Per approfondimenti: Progetto FIDE