L'ossitocina è responsabile dell'ateggiamento di protezione e difesa, tipica delle mamme nei confronti dei loro cuccioli

L'ossitocina è responsabile dell'ateggiamento di protezione e difesa, tipica delle mamme nei confronti dei loro cuccioli

L’ossitocina, l’ormone delle coccole, la sostanza che sviluppa il senso materno, sarebbe responsabile dell’atteggiamento di “protezione e difesa” verso il gruppo a cui si appartiene.

La ricerca guidata da Carsten De Dreu, dell’Università di Amsterdam, in Olanda, sostiene che l’altruismo parrocchiale è quel comportamento per cui gli individui agiscono per il bene del proprio gruppo con un atteggiamento ostile verso gli “estranei”. Questo è quello che accomuna le mamme che proteggono i propri cuccioli e i soldati che combattono a rischio della loro stessa vita per difendere la propria nazione.

I ricercatori hanno osservato le reazioni di alcuni volontari, tutti di sesso maschile a cui veniva somministrata ossitocina attraverso uno spray nasale o un placebo.
Nel corso di tre esperimenti distinti i volontari sono stati assegnati a gruppi di tre persone che dovevano prendere decisioni che avrebbero influito sulle finanze del singolo volontario, del gruppo e degli altri.

I risultati hanno indicato che l’ossitocina induce una risposta di “prendersi cura e difendere”, promuovendo la fiducia nel gruppo, la cooperazione e l’atteggiamento difensivo, ma non quello offensivo, o l’aggressività verso i gruppi concorrenti. L’ormone sembrerebbe avere questo effetto indipendentemente da quanto le persone siano naturalmente cooperative.

Per approfondimenti: AAAS